uragano Ep I

by uragano

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

  • Uragano Ep I CD
    Compact Disc (CD) + Digital Album

    Nel Cd c'è anche il singolo "uragano" come bonus track. Belin che figo.

    Includes unlimited streaming of uragano Ep I via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    Sold Out

1.
02:16
2.
01:29
3.
03:56
4.
03:48

about

Il primo ep degli uragano.
Eravamo ancora in due.

credits

released August 16, 2013

tags

license

all rights reserved

about

uragano Sanremo, Italy

Postscreamofuzzcore

contact / help

Contact uragano

Streaming and
Download help

Track Name: Un Cappello
Pioggia, batte sui miei occhi.
Solo uno stupido cappello.
E a volte mi ritrovo a guardare, quell’inutile cappello.
Immaginando di vedere il riflesso del tuo volto,
e invece il nulla
Odio guardare quello stupido oggetto.
Brucia ogni inutile ricordo.
Track Name: Sanremo
Condannato nuovamente alla mia infanzia.
Sopravvivere all’estate.
Un breakdown è cosa nuova e ti emoziona.
Esiliato, condannato.
Vago senza una meta, e ogni giorno è lo stesso.
L’erba è di casa ormai e qui non passano gli autobus.
Track Name: Colazione
300 giorni senza te.
Sono abbastanza per poterti dire non tornare.
E le mattine senza te,
ho voglia di dormire non svegliarmi per piacere.
Non posso fare a meno di rimpiangere lo sai,
le colazioni a pane e scherzi, sesso baci fumo e the.
I post-it lì sul muro li ho strappati già da tempo ormai.
Come ultimi ricordi, per poterti dire che:
300 giorni senza te.
Ora sto bene in fondo, senza te.
(sono le ultime parole famose: vorrei ucciderti con le mie mani)
Track Name: Freddo
Sogno da tempo le stesse cose.
Intravedere all’orizzonte:
onde si infrangono su di me, come coltelli sulla mia pelle.
Immergersi nel mare infinito
E scomparire, e andare a fondo
Tu rimani qui.
Ma è ancora un sogno, è solo un sogno.
È solo un sogno ma sembrava la realtà.
Rinascere perché non hai più un posto dove stare.
Non senti il freddo che abbiamo qui?
Non senti il freddo che abbiamo?
Guardando il mare davanti a noi, non posso stare qui a guardare.
E alla fine, l’unica cosa che non avevo capito era forse la cosa più importante:
Annegare non è mai stato così facile quando il mare eri tu.
E alla fine io non ho più paura di restare qui.